11 Dicembre 2017
[]
[]
[]
[]

news
percorso: Home > news > Dalle Sezioni
www.unvstoscana.it

A CECINA LA PREMIAZIONE DELL´ATLETA DELL´ANNO 2017

30-11-2017 20:18 - Dalle Sezioni
Foto 2
I Veterani dello sport cecinesi sezione Giorgio Chiavacci anche
quest´anno hanno celebrato in pompa magna la loro "Festa" imperniata sulla
proclamazione dell´Atleta dell´Anno e del Giovane Emergente, giunta
felicemente alla 31.a edizione. Si sono aggiudicati il titolo
rispettivamente la velista Giovanna Lenci e il tiratore Cristian Ghilli.
L´evento si è svolto, per la prima volta, presso il rinnovato Teatro Eduardo
De Filippo reso stracolmo dalla presenza di atleti ragazzi e ragazze,
giovani e meno giovani, allenatori e dirigenti, genitori e nonni, amici, e
tutti non hanno lesinato applausi all´atto della premiazione manifestando
così immediata simpatia e grande sportività. Cambio pure di speaker: il
microfono è passato dalle mani di Mauro Guglielmi vice presidente della
sezione a quelle di Giancarlo Orlandini figlio del sempre compianto Mario
Orlandini che fu il promotore e tra i fondatori della sezione, primo e per
molti anni presidente. Lungo l´elenco dei premiati, cosa del resto usuale
per la "Festa del Veterano sportivo" di Cecina: comprende sempre tutte le
società della città, e da qualche anno anche quelle della zona collinare
limitrofa. Trentacinque le "chiamate", ma sul palco sono saliti ben in
centosettanta, che hanno ritirato medaglie, targhe e crest. Ovazioni per
l´atleta dell´anno Giovanna Lenci e per il giovane Cristian Ghilli,
accompagnati dallo scorrere di filmati sullo schermo: la Lenci campionessa
mondiale 2017 di vela classe ´laser radial master´, portacolori e socio
onorario del Circolo nautico Foce Cecina, psicologo clinico di professione;
il Ghilli sedicenne ha inanellato una splendida serie di successi fino alla
conquista del titolo italiano di categoria giovanile ma già tira nel
piattello skeet con i grandi. Altri premi maggiori assegnati l´Omino di
ferro a Renzo Zazzeri oggi ottantenne che fu tennista, calciatore, dirigente
delle società rossoblù di calcio e pallavolo, e Amore per lo sport a Giacomo
Toninelli imprenditore capace di promuovere il turismo attraverso lo sport.
Una mattinata di grandi emozioni, per la presenza anche di un nome di spicco
quale Giulia Quintavalle oro olimpico di judo, mentre da ultimo purtroppo è
venuto a mancare per impegno inderogabile Paolo Bettini oro olimpico di
ciclismo: due persone oltre che atleti di sommo valore che continuano ad
essere vicini allo sport locale conferendone ulteriore lustro (la
Quintavalle era accompagnata sul palco dai piccoli che allena alla palestra
del Kodokan Judo Cecina). Ospite di riguardo l´onorevole Maria Grazia
Rocchi, tra il presidente sezionale Enrico Cerri, l´assessore comunale allo
sport Mauro Niccolini, il delegato provinciale del Coni di Livorno Gianni
Giannone, il presidente emerito Unvs Gian Paolo Bertoni con il segretario
nazionale Ettore Biagini, i consiglieri Orioli, Vannacci, Ficini, Tassi, il
delegato regionale toscano Paolo Allegretti; in sala quasi tutti i
presidenti delle sezioni della Toscana. Il presidente Cerri nel porgere il
saluto e sottolineando che "il territorio continua ad esprimere eccellenze
sportive con grande passione e sacrifici di tutti" ha unito il suo pensiero
su cosa e come deve essere lo sport, dicendo: "Un decalogo da osservare da
parte di ognuno, atleti, dirigenti e sportivi" dove alla base stanno
"l´umiltà e il rispetto delle regole, la piena sportività, l´altruismo e la
capacità di reagire alla sconfitta".
L´addetto stampa della sezione
Paolo Marsili
FOTO: 1) premiazione atleta Giovane emergente Cristian Ghilli
2) " " " Atleta dell´anno 2017 Giovanna Lenci
3) " " " Omino di ferro Renzo Zazzeri



Fonte: Sezione di Cecina

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]