11 Dicembre 2017
[]
[]
[]
[]

news
percorso: Home > news > Dalle Sezioni
www.unvslazio.it

RIETI - La sezione reatina dell´Unione Nazionale dei Veterani dello Sport premia il suo Atleta dell´Anno e i migliori reatini protagonisti a livello nazionale e internazionale nell´ultima stagione.

30-11-2017 21:49 - Dalle Sezioni
Atleta dell´Anno UNVS Rieti
A Palazzo Dosi, a premiare gli atleti, dirigenti e tecnici arrivano il presidente delegato provinciale Coni, Luciano Pistolesi, il consigliere comunale Matteo Carrozzoni, il delegato regionale Umberto Fusacchia e il vice presidente Unvs Antonio Tavani, la segretaria Nadia Silveri con tutti componenti della sezione Reatina.
Un momento dell´annuale cerimonia, l´Unvs guidato da Maria Cristina Tiberi Presidente di Sezione, lo dedica al ricordo di Torquato Cocuccioni, consegnando il riconoscimento alla famiglia del giornalista sportivo scomparso nel febbraio scorso, tra i soci fondatori, presidente e segretario dell´attuale Sezione Unvs, delegato regionale e divenuto successivamente consigliere nazionale Unvs, in grado di raccontare per oltre trent´anni, soprattutto sull´emittenza televisiva cittadina, l´intero sport reatino.

I PREMIATI
L´Atleta dell´Anno eletta dall´Unione Nazionale dei Veterani è Martina Caramignoli: la 26enne in forza alle Fiamme Oro divide il suo 2017 fra i due argenti conquistati agli ultimi campionati italiani (800 stile e 5 km), il bronzo nei 400 stile, dodicesima ai Mondiali 2017 nei 5 km e, nella Coppa Len, argento nei 5 km e quarta nei 10 km.
Insieme a lei, riconoscimenti per i ragazzi di Special Olympics (Giulio Angelucci, Matteo Chiaretti, Andrea Ermini, Daniele Organtini, Damiano Petrilli, Christopher Ranaldi, Massimo Rinaldi, Moreno Rinaldi, Michele Statuti, Gabriele Toscani, Cristian D´Alfonsi, Francesco Tulli, Federico Graziani, Simone Barbante, Antonello Carnassale, Gastone Antonietta, Simone Monaco e Leonardo Vellucci) accompagnati dalla direttrice organizzativa Morena De Marco e dall´attuale tecnico del Team Real Rieti Stefano Mariantoni, entrambi premiati dai riconoscimenti Unvs.
Fra le rivelazioni della stagione sportiva 2017, il 32enne Tiziano Rosati, vincitore, nel motociclismo, del campionato italiano di velocità in salita, con quattro vittorie su sette gare, dopo il lungo stop dal 2009 al 2015 e il quarto posto generale nell´edizione 2016 in categoria 125 Open.

A fargli eco, nelle quattro ruote, Antonio Scappa, ogni anno fra i protagonisti della Coppa Carotti, laureatosi nuovamente vincitore del campionato italiano di velocità in montagna nella categoria delle Racing Start.
Alla ribalta della Classe A, la più performante e difficile nel ballo, la coppia formata dai due diciassettenni David Guadagnoli e Sarah Tassi, insieme in pista a partire dal 2013, nella scuola di ballo Centro Danze Rieti guidata da Cristian e Mary Menichetti, anche loro premiati dal riconoscimento dei Veterani dello Sport. Un´ascesa costante per Guadagnoli e Tassi, partendo dalla Classe D fino ad arrivare alla A, vincitori del campionato italiano in classe B2 e B1.

Il gioco del Subbuteo torna a vivere il suo secondo tempo di gloria, e l´Unione dei Veterani premia Marco Brunelli, fra i migliori esponenti provinciali per la disciplina del gioco da tavolo.

Riconoscimento anche per Fabio Spadoni, già presidente, dal 2008 al 2015, della società calcistica Atletico Quattro Strade, capitano nel basket in carrozzina della Npic e semi-finalista ai campionati italiani di ping-pong, oltre alla convocazione nella nazionale italiana di rugby.

Per la danza, riconoscimento al ballerino Damiano Grifoni, approdato, in ultima battuta, al Teatro dell´Opera di Tirana e a New York insieme alla compagnia del Physical Dance guidata da Mvula Sungani, dopo il primo approdo alla compagnia del Teatro Greco Dance Company, prima del sodalizio con Sungani.

Per il pattinaggio, riconoscimenti ai due giovani tecnici federali della Rieti in Line, Aldo Antonetti e Cristina Fusacchia, in grado di portare la società reatina ad essere la prima, nella scorsa stagione e a livello provinciale, per numero di tesserati e risultati sportivi federali e organizzando, al pattinodromo di Rieti, il campionato federale interregionale Lazio-Umbria.

Riconoscimenti anche all´indimenticata velocista italiana dell´atletica leggera, Cecilia Molinari; alla famiglia Millesimi, fra i soci fondatori della sezione reatina dell´Unvs intitolata a Carlo Millesimi; ad Agostino Ciccaglioni per il trentennale impegno nella sezione dell´Aia Rieti; ad Alvise Broccoletti, allenatore della società calcistica di Torricella dal 2008 al 2008 e dal 2014 fra i soci fondatori della Nuova Torricella; a Paolo Colasanti, dirigente e presidente dell´Alba S. Elia; a Franco Tempesta, dirigente sportivo di tante realtà calcistiche cittadine e provinciali.




Fonte: UNVS Rieti - Rieti

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]