Roma, il Gruppo sportivo VV.F. Fiamme Rosse aderisce al progetto MIUR-CONI a sostegno degli studenti-atleti di alto livello.

10-02-2017 21:44 -

In conformità alla Legge 107/2015 "la Buona Scuola" e in particolare all´art. 1, comma 7, lettera g), che individua, tra gli obiettivi formativi prioritari, "... attenzione alla tutela del diritto allo studio degli studenti praticanti attività sportiva agonistica", il Ministero dell´Istruzione, dell´Università e della Ricerca ha emanato in data 11/12/2015 il D.M. 935, prevedendo la possibilità di avviare un programma sperimentale, in accordo con CONI, Lega Serie A e Comitato Italiano Paralimpico, mirato a sostenere gli studenti - atleti di alto livello, grazie ad una didattica innovativa basata su tecnologia digitale e percorsi formativi personalizzati.
Il Gruppo Sportivo VV.F. Fiamme Rosse che annovera tra i propri tesserati, tutti atleti di alto livello, anche giovani che stanno completando il proprio corso di studi, ha aderito all´iniziativa, nominando tra il personale del Corpo tutor sportivi che aiutino i nostri appartenenti a conciliare il percorso scolastico con quello sportivo, che quotidianamente sostengono, per raggiungere risultati di eccellenza.
Il programma è stato presentato dalla Ministra, Valeria Fedeli, dal Segretario Generale del CONI, Roberto Fabbricini, e dal Presidente del CIP, Luca Pancalli: attualmente sono 415 le studentesse e gli studenti coinvolti, 187 gli istituti distribuiti in 17 Regioni, con una maggiore concentrazione in Lombardia (23%), Lazio (18%) e Piemonte (11%); ognuno di loro è seguito da un tutor scolastico (209) e da un tutor sportivo (315), 45 sono le discipline sportive rappresentate, suddivise in 37 federazioni: Calcio (96 studenti), nuoto (49), atletica leggera (40), basket (35) e canoa (24) sono gli sport più praticati dai partecipanti al programma di studio sperimentale. Il 73% degli iscritti segue un percorso di istruzione liceale, il 20% tecnico e il 7% professionale.


Vedere al Link:
http://www.vigilfuoco.it/sitiSpeciali/GestioneSiti/notizia.asp?codnews=39744&s=2



Fonte: UNVS Roma - Rassegna Stampa VVF