Andrea Bianchi trionfa nel gelido mare di Copenhagen

27-08-2017 01:46 -

Il nuotatore spezzino rinuncia alla "sua" Coppa Byron ma vince l´ultima tappa della Coppa Len in Danimarca.
Ora lo attende la Napoli-Capri e la finale sul Lago di Bracciano
.

La Spezia - In una stagione densa di impegni natatori e non Andrea Bianchi, il portacolori della Rari Nantes Spezia da quest´anno facente parte del Gruppo Sportivo della Marina Militare, riesce a trionfare nelle acque gelide di Copenaghen sulla distanza di 6 chilometri in occasione dell´ultima tappa di Coppa Len, il circuito europeo che terminerà a Settembre con la finale sul Lago di Bracciano.
Questa vittoria è risultata un po´ inaspettata per l´atleta spezzino che per la prima volta si è trovato costretto, vista la temperatura delle acque danesi, ad indossare la muta come previsto dal nuovo regolamento internazionale. Ciononostante è riuscito a toccare per il primo il tabellone di arrivo con il tempo di 1:06´14´´ precedendo l´israeliano Yuval Safra (1:06´17´´) e il connazionale Dario Verani (1:06´18´´).
Una grande soddisfazione che è riuscita a surclassare il rammarico di non poter disputare domani la Coppa Byron, la gara prediletta dell´azzurro spezzino che ama nuotare nelle acque del suo golfo, proprio perché impegnato in campo internazionale. Tra pochi giorni Andrea Bianchi sarà impegnato nella prestigiosa Capri-Napoli sulla distanza di 34 chilometri e poi concluderà la stagione con la finale di Coppa Len sul lago di Bracciano.

CITTADELLASPEZIA.COM




Fonte: UNVS La Spezia La Spezia