Si sono svolti ad Arona, i campionati nazionali UNVS di nuoto in acque libere , giunti alla 10° edizione.

14-09-2020 12:16 -

Si sono svolti ad Arona, in concomitanza con la 27° edizione della “Traversata del lago Arona Angera”, i campionati nazionali UNVS di nuoto in acque libere , giunti alla 10° edizione.
Gli atleti , oltre 200 nuotatori si sono cimentati sulla distanza di 2400 metri , (Arona- Angera- Arona) .
La manifestazione, originariamente programmata per il 30 agosto, è stata posticipata al 13 settembre causa maltempo.
E proprio a causa del posticipo , molti dei veterani provenienti da fuori Arona , iscritti per il 30 agosto, non hanno potuto partecipare alla competizione.
Alessandro Barra, di Arona , si è confermato campione nazionale nella categia A/3 precedendo Alberto Tampieri che, oltre ad essere socio UNVS di Arona , è il presidente della ProLoco, organizzatrice dell’evento. Quest’anno , per le regole restrittive anti Covid , non si è disputata la traversata classica di 1200 metri (Angera- Arona) che normalmente attira un migliaio di appassionati di nuoto.
La competizione si è svolta nella splendida cornice del lago Maggiore fra le due sponde di Arona e Angera, con partenza ed arrivo in piazza del Popolo: il tutto nel pieno rispetto delle norme anti Covid.
Questa manifestazione, cui la proloco anche quest’anno , anche se in forma ridotta, non ha voluto rinunciare , non è solo un evento sportivo ma rappresenta anche il legame di una città con il suo lago e il territorio, un momento di sensibilizzazione per la tutela dell’ecosistema lacustre, oltre che ad essere un evento PLASTIC LESS.