a laterina il 35° campionato nazionale unvsdi tiro al volo fossa olimpica

04-06-2021 16:16 -

In una splendida giornata primaverile, in mezzo alla verde campagna toscana lungo la valle dell'Arno aretino, si è svolta Domenica 23 maggio 2021 la 35° edizione del Campionato italiano UNVS di tiro al piattello Fossa Olimpica. Nello splendido campo di gara di Ponticino – una frazione di Laterina in provincia di Arezzo – messo a disposizione dalla Polisportiva A.D. Laterina, si sono sfidati per tutta la giornata oltre 50 atleti. Il Campionato è stato organizzato anche quest'anno dalla Sezione UNVS Ezio Bianchi di San Giovanni Valdarno, guidata dall'attivo presidente Mauro Pini che nell'occasione si è avvalso in particolare dei consiglieri di sezione Antonio Bettoni, Alberto Galli, Paolo Nuzzi e Sauro Mugnai. I partecipanti, in larga parte provenienti dalla regione Toscana rappresentavano numerose sezioni UNVS, hanno dato vita ad una gara particolarmente vivace e piena di suspense, tanto che per assegnare il titolo assoluto è stato necessario una spareggio fra due tiratori che avevano centrato 70 piattelli su 75. Su tutti si è imposto, conquistando il titolo nazionale UNVS, Fabrizio Bruni di Pisa che ha battuto Claudio Di Benedetto sempre della sezione UNVS di Pisa con 25 piattelli su 25 contro i 24 dell'ultimo sfidante. Terzo posto assoluto Riccardo Giovannetti anche lui di Pisa che si era fermato a 69 centri su 75.
Per quanto riguarda invece i titoli per categorie Roberto Verduchi si è imposto nella categoria A (31 – 40 anni), al secondo posto Marco Andrei di Cecina, terzo Alessio Poggiali di Pisa. Per la categoria B (41 – 50 anni) si è laureato campione italiano Leonardo Secciani di San Giovanni Valdarno, secondo Andrea Bacci di Cecina, terzo Luca Vallerani. Per la categoria C (51 – 60 anni) troviamo al primo posto Fabrizio Bruni, seguito da DI Benedetto Claudio e da Riccardo Giovannetti tutti di Pisa, un podio che ripete quella della classifica assoluta Nella categoria D (61 – 70 anni) primo Angelo Picchi di Massa, secondo Roberto Didimi di Pisa, terzo Dino Andrei di Cecina. Nella categoria E (oltre i 71 anni) si è imposto Sergio Toni di Pisa; il podio è stato completato con il secondo posto di Angiolo Rotesi e il terzo con Pierluigi Silvestri di Cecina. Fra le donne si è imposta come “Ladies 2021” una bravissima Fancullacci Sara, tiratrice della Sezione UNVS di San Giovanni Valdarno, ammirata per i suoi 64 piattelli su 75 e per il suo splendido sguardo, seguita da Grizielda Nika e Maria Elisabetta Ramacciotti, tutte tiratrici di Pisa. Nell'ambita gara fra le sezioni si è imposta quella di Pisa, al secondo posto Cecina, al terzo Massa.
Direttore e coordinatore di gara è stato Alessandro Lumachi con Alberto Villani Giudice Unico Regionale, coadiuvati dal delegato provinciale di Arezzo Giancarlo Viligiardi.
Prima della premiazione e i saluti di rito, Sara Fanciullacci in rappresentanza della FITAV (Federazione Italiana Tiro al Volo) ha voluto ricordare, invitando i presenti a un minuto di raccoglimento, Mario Nencioni, delegato regionale per la Toscana della FITAV recentemente scomparso a causa del Covid.
A premiare i vincitori tutte le autorità sportive a vario titolo sopra menzionate, iniziando dal presidente della sezione Ezio Bianchi di San Giovanni Valdarno Mauro Pini, e da Luciano Vannacci presidente onorario della stessa sezione, oltre che componente del Collegio nazionale dei probiviri UNVS.
Alessandro Gambassi
28 maggio 2021




Fonte: San Giovanni V.A.