DELEGAZIONE DELL´UNVS SPEZZINA IN VISITA DAL PREFETTO

11-06-2015 11:18 -

Una delegazione del Consiglio Direttivo della Sezione "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport della Spezia, composta dalla Presidentessa Francesca Bassi, dal Vice Presidente Pierangelo Devoto, dal Consigliere Gian Carlo Guani e dal Delegato UNVS Liguria Piero Lorenzelli, è stata ricevuta dal Dott. Mauro Lubatti, nominato nuovo Prefetto della Provincia della Spezia nel mese di Gennaio 2015. La Presidentessa Bassi ha illustrato al Prefetto quali sono le iniziative che vengono portate avanti dall'Unione, soprattutto a livello Sezionale Spezzino. Sono state relazionate le numerose manifestazioni sportive organizzate, includendo, tra le altre, l'ultima iniziativa sportivo/benefica che ha visto, presso lo Stadio Alberto Picco la ri-celebrazione del 70° dallo scudetto di calcio, conquistato nel '44 dalla squadra spezzina del 42° VVF, che all'Arena di Milano batterono il Grande Torino: al proposito gli è stata consegnata l'apposita maglia celebrativa dell'evento. Bassi ha enunciato i numerosi eventi sportivi che annualmente vengono organizzati e/o patrocinati; le sinergie con il CONI, Società Sportive spezzine, con i vari Enti ed i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale, e, per concludere con la preparazione della tradizionale Festa dell'Atleta dell'Anno, che prevede altresì premi e riconoscimenti ad atleti, dirigenti, e realtà sportive provinciali. Presente all'incontro il Dott. Davide Battistella, medico soccorritore, abile scalatore e istruttore nazionale di arrampicata libera del Cai e medico della Federazione Medico Sportiva Italiana, personaggio che ha percorso in lungo e largo i sentieri del Parco Nazionale delle Cinque Terre e, soprattutto, scoperto, chiodato e pubblicizzato le falesie del Muzzerone, paradiso dei free climbers. Insieme al padre Davide, la piccola Viola, undici anni, giovane Testimonial dell'UNVS, campionessa di arrampicata libera, freschissima vincitrice di 2 titoli italiani, specialità Boulder e Lead. Il Prefetto ha mostrato molto interesse alle discipline sportive, come il ciclismo, ed in particolar modo all'arrampicata sulle montagne, vista la Sua provenienza dal Cuneese, area in prossimità dell'arco alpino, che certamente Lo classifica come escursionista di "lungo corso", nondimeno, come dichiarato, il possesso del brevetto da sub, per una giusta "completezza", montagne - mare. Al termine del piacevole e amichevole colloquio, al Prefetto, sono stati consegnati il Crest dell'UNVS Nazionale ed un DVD contenente la storia con i dati e le attività sportive svolte dalla Sezione spezzina dei Veterani dello Sport, a cominciare dal 1972, data di prima costituzione, fino ai giorni nostri.
Prima del commiato, il Dott. Battistella ha formalmente invitato il Prefetto per un'escursione, lungo il percorso Portovenere - Muzzerone (con le sue celebri falesie) e sosta al rifugio omonimo, con viste mozzafiato su Portovenere e isola Palmaria.

Vedere ai Links, che seguono:

http://www.vigilfuoco.it/sitiSpeciali/viewPage.asp?s=2&p=6721

http://www.unvsliguria.it/LUNVS-della-Spezia-in-visita-al-nuovo-Comandante-dei-Vigili-del-Fuoco.htm

http://www.unvsliguria.it/70-Anniversario-Scudetto-il-ricavato-in-beneficenza.htm




Fonte: UNVS La Spezia