05 Febbraio 2023

Giro d'Italia 2022

Dopo il successo riscosso nel 2021 il “Giro d'Italia UNVS” prosegue anche nel 2022, collegando idelamente in un fil rouge tutte le Sezioni che vogliano celebrare in vario modo la passione per il ciclismo, organizzando autonomamente iniziative di ogni tipo: gare amatoriali, incontri con campioni del pedale, presentazione di libri sul ciclismo, visite guidate a musei dei ciclismo, ad aziende che producono biciclette, patrocini a gare dilettantistiche.

Raccomandiamo quindi a tutte le Sezioni italiane di organizzare nuovi eventi per dare corpo al calendario del giro d'Italia 2022 dandone pronta notizia alla Segreteria Generale.


Giro d'Italia UNVS 2022 - Programma eventi
l Giro d’Italia si tinge di rosa nel nome di Alfonsina Strada.
Alfonsina Strada
L’emancipazione delle donne nello sport

Bologna, gennaio 2022

A Palazzo D’Accursio, sede municipale del Comune di Bologna, la Federazione Italiana Educatori Fisici e Sportivi ha organizzato un convegno di grande rilievo istituzionale.

L’evento è stato realizzato per celebrare il 150° anniversario dalla fondazione della S.E.F. Virtus Bologna, la società sportiva più antica d’Italia, tuttora in attività dal 1871, unica società nel Paese a ricevere dal CONI il titolo di “Legend”.

Il tema centrale del convegno è stato dedicato al rapporto tra donne e sport.

La Sezione UNVS di Bologna è stata invitata a relazionare una ricerca storica effettuata dal suo presidente, Davide Gubellini, sui primi titoli italiani del Campionato di Calcio femminile, risalenti alla seconda metà degli anni Sessanta.

Come non prenderne spunto per dare un rinnovato impulso al nostro Giro d’Italia. Abbiamo abbandonato la bicicletta e siamo montati idelamente su un tandem assieme alle donne …doverosamente alla guida. E via…pedalando insieme la gioia di vivere lo sport.

Nel contesto del tema grande rilievo è stato dato alla figura di Alfonsina Strada.

Alfonsina Strada fu la prima donna italiana a partecipare al Giro d’Italia.

Nata nel 1891 a Castelfranco Emilia, allora in provincia di Bologna, cominciò da bambina a correre con la bicicletta regalata dal babbo. Trasferitasi a Castenaso, a 14 anni inizia a gareggiare, unica tra i concorrenti maschi, contro il parere dei genitori. A soli 20 anni stabilisce il record del mondo di velocità femminile. Gareggia in Francia e partecipa al Giro di Lombardia nel 1917.

Infine, nel 1924, ottiene di partecipare la Giro d’Italia, tra molte polemiche e anche ritiri per protesta di alcuni concorrenti maschi. In realtà ad ogni sede di tappa era accolta da tanti appassionati desiderosi di applaudire la sua forza e il suo coraggio, di prima “donna sola” in mezzo ai maschi.

Franco Bulgarelli


Giro d'Italia UNVS: ancora nuovi appuntamenti ma molte regioni mancano all'appello!
Grazie all'attenzione rivolta all'invito lanciato già nel 2021, anche nel 2022 il cartellone del nostro “2° Giro d'Italia UNVS” si è già arricchito di molte attività in linea con il progetto originario lanciato dall'amico Franco Bulgarelli: valorizzare il ciclismo – sport nazionale – in ogni sua forma: gare, presentazione di eventi, visite a musei della bici, convegni, presentazione di libri e autori vicini al mondo delle due ruote.

E' una formula semplice per poter dare vita da parte delle Sezioni sul territorio a dei momenti di incontro con i Soci e non solo, allargando la cerchia degli iscritti e facendo parlare si sé.Anche solo “agganciandosi” a iniziative organizzate da altri.

Ecco il calendario aggiornato delle “tappe” del Giro d'Italia UNVS già svoltesi: sono fin'ora 18. Mancano completamente all'appello quali risposte a questo ulteriore stimolo che viene da UNVS Nazionale la Romagna, l'Umbria, il Lazio, la Campania, la Calabria e la Sicilia.

Le regioni più “virtuose” nell'organizzare eventi e incontri sono state l'Emilia (6), la Toscana (4) e il Piemonte-Val d'Aosta (3).
Attendiamo dalle Sezioni di tutta Italia quindi nuove date.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie