Gita sociale

01-10-2013 14:45 -

Visto il successo riscontrato negli anni passati, anche per quest´anno il direttivo della nostra sezione ha organizzato la tradizionale gita sociale, culturale, sportiva e gastronomica oltre i confini della nostra città.
L´incontro per la partenza era prefissato alle ore 5,15, da veri veterani, pronti e arzilli, all´appello si sono presentati 25 soci e 28 accompagnatori con destinazione Stresa, lago Maggiore e Treni blu della Vigezzina.
Giunti a Stresa, alle ore 10 incontro con la guida locale Signora Anna, per una visita alla magnifica cittadina turistica in attesa dell´imbarco per Locarno.
Durante le 3 ore di navigazione, la guida ci ha magnificamente illustrato le bellezze del lago e ci è stato servito un ottimo pranzo. Sbarcati a Locarno (Svizzera), con il sommo dispiacere delle accompagnatrici, niente shopping, e la gioia dei mariti, abbiamo trovato tutti i negozi chiusi, e sempre accompagnati dalla guida abbiamo dedicato il tempo a nostra disposizione alla visita della città in un modo più culturale.
Alle ore 16,30 tutti a bordo del famoso trenino, ove ci aspettava un vagone panoramico riservato tutto per noi. Il treno in Svizzera è conosciuto come il trenino delle Centovalli mentre in Italia è il trenino della Vigezzina che collega Domodossola con Locarno.
Trattasi di una ferrovia alpina che attraversa paesaggi suggestivi dominati da boschi e montagne, ruscelli e cascate lungo un percorso di 52 Km con 83 ponti e 31 gallerie.
Anche se stanchi per la levataccia e il tanto camminare, tutti abbiamo gioito per questa bellissima giornata trascorsa in cordialità e con grande amicizia.
Concludendo, queste uscite servono per stare più tempo tutti assieme, per conoscerci meglio, per parlare di sport, per programmare il futuro e possibilmente per fare nuovi soci.
Grazie a tutti i partecipanti.


Il Presidente di sez.
Guido Cometto