“ LARISSA E LA VOGLIA DI VOLARE ”

25-07-2019 19:11 -

Da un giornale sportivo nazionale, e non solo di questi giorni, viene messo in evidenza il risultato della sua conquista della medaglia ORO nel salto in lungo agli Europei under 20, nonostante abbia compiuto da poco 17 anni. Questa volta il DNA non smentisce, infatti la giovane e potente atleta fiorentina, nativa del Mugello, è figlia di Gianni Iapichino, azzurro per il salto dell'asta, e di Fiona May, campionessa modiale nel lungo, ed anche lei Oro ben 32 anni fa ai campio nati Europei juniores con la maglia della sua nazione di origine.
Da sottolineare la sua determinazione e la passione per lo sport, continuando
gli studi con buoni risultati, tanto da presentarsi fra pochi giorni ai campionati italiani, e da parte dei suoi genitori lo stargli vicino ma a distanza in silenzio e senza clamori, nonostante la passata notorietà sportiva.
Da Veterano mi sembra giusto parlarne nella nostra rivista perchè a suo tempo
é stata premiata, novembre 2018 come atleta emergente, dalla Sezione di Firenze in occasione della Festa dell'Atleta del Anno e nello stesso tempo del Presidente della FIDAL eletto dal 2012 il maremmano Alfio Giomi, premiato alcuni anni fa come Operatore Sportivo dalla nostra sezione, a capo di questa disciplina che ultimante era in calo di risultati a livello internazionale, ma da quelli recenti di queste giovani promesse sembra che stia cambiando rotta.
W LO SPORT E W L' ITALIA!


Fonte: Sezione di Grosseto