Ci ha lasciato il cav. Andrea Giordano

09-09-2014 10:39 -

Andrea Giordano si è spento all´età di 84 anni nella sua abitazione di Borgo san Dalmazzo.
Fu il primo imprenditore a introdurre l´utilizzo del calcestruzzo con le betoniere nella Granda. Con il fratello minore, infatti, avevano aperto a Borgo la "Beton Pedona", specializzata in calcestruzzo, ceduta a metà degli anni ´70; i fratelli Giordano fondarono la "Edil Pedona" per la distribuzione di materiali edili.
Dopo la morte del fratello Pasquale nel 1986, Andrea proseguì l´attività fino agli anni ´90, quando si dedicò alle sue grandi passioni: la filatelia e la numismatica. Fu insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica, per meriti professionali dal Presidente Giovanni Leone.
Dopo aver praticato il calcio ed il ciclismo come dilettante, dal 1969 al 1971 fu Presidente della sezione calcio dell´U.S. PEDONA, continuando poi per vari anni a far parte del Consiglio Direttivo.
Socio UNVS dal gennaio 1981, tesserato presso la Sezione L. Pellin di Cuneo era stato insignito del Distintivo d´Argento per la dedizione e l´attività a favore della Sezione.