Premio sport scuola 2014

16-12-2014 14:19 -

La sezione di Arona dell´Unione Nazionale Veterani dello Sport , ha celebrato il 14 dicembre scorso , presso l´hotel Concorde di Arona , la 32° edizione del premio sport scuola , in occasione della tradizionale festa degli auguri. Proprio la sezione aronese dell´UNVS, intitolata al compianto Giuseppe Galli ha istituito il premio nel 1983 e sin da subito ha trovato la fattiva collaborazione del Provveditorato agli studi di Novara e del Comitato Provinciale del C.O.N.I. e Azzurri d´Italia. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Comune di Arona e della Regione Piemonte. La peculiarità del premio sta nel fatto che si rivolge a studenti e studentesse delle Scuole ed Istituti di primo e secondo grado della Provincia di Novara con l´intento di incentivare lo sport , quale mezzo formativo della coscienza e personalità umana, congiuntamente alla cultura: viene perciò assegnato in relazione ai risultati sportivi conseguiti e al profitto scolastico dei vari concorrenti.
Un´apposita giuria composta, oltre che dai rappresentanti dell´UNVS di Arona, dal coordinatore dell´Ufficio Provinciale per l´Educazione motoria - Fisica -Sportiva di Novara, Antonio Jannò, e dal delegato provinciale del CONI, Mario Armano, ha selezionato le numerose candidature giunte e stilato la rosa dei premiati. A ricevere il premio, con l´esortazione a migliorare sia nello sport che nei successi scolastici, sono stati cinque giovani promesse dell´agonismo.
Per le scuole medie inferiori sono stati premiati:
-Sofia Brustia , classe 2000, ha frequentato l´I.C. "Achille Boroli" di Novara ed ha ottenuto la media di 10. La sua specialità sono lo sci e la pallacanestro. Nello sci i risultati più importanti sono il 4° posto in slalom gigante al trofeo Nazionale Topolino ; un 11° in gigante ai campionati italiani ed un 4° posto, sempre in gigante al trofeo internazionale "La Scara" in val D´Isere.
Nel Basket ha partecipato al campionato FIP U14 con la squadra "Stars" di Novara classificandosi al quarto posto
Sofia, impegnata in una gara di sci, è stata rappresentata dal nonno , anche lui con un passato nel basket.
-Claudia Cerutti, classe 2000, ha frequentato la scuola media di Meina dove ha ottenuto la media del 9. La specialità di Claudia è il Judo. Claudia , è stata nel 2013 , campionessa italiana esordienti, titolo che ha riconquistato qualche settimana fa risultando inoltre prima nella rank list nazionale.
Per la scuola secondaria di secondo grado sono stati premiati:
-Luca Fanottoli, classe 1996, specialità: Triathlon. Luca ha frequentato l´I.T.I "Omar" di Novara
Con la media del 7,8. I suoi risultati sportivi: 3° classificato juniores ai campionati Italiani assoluti di triathlon sprint a Riccione; 3° classificato assoluto e 2° juniores alla finale di coppa Italia giovani a Lignano S.; 4° classificato juniores ai campionati italiani di triathlon olimpico a Sapri; 2° classificato ai campionati italiani giovani cronometro a squadre a Acqui Terme; 5° classificato nella classifica finale di coppa Italia giovani juniores; 2° classificato juniores alla 2° tappa Grand Prix Italia a Vieste.
-Francesco Ferramosca , classe 1999, specialità: atletica (salto in lungo, salto triplo,corsa)
La sua società di appartenenza è l´ ASD Team Atletico Mercurio di Novara. Francesco ha frequentato l´I.T.E. "Mossotti" di Novara con la media dell´ 8, 08
I suoi risultati sportivi federali del 2014: 2° class. ai campionati piemontesi indoor di Torino in salto in lungo (mt 5,96); 3° class. con la rappresentativa regionale al meeting di Fidenza in salto in lungo (mt 6,15); 1° class al meeting di Sestriere in salto triplo (mt 11,86) e 1° class negli 80mt (9´88"); 1° class ai campionati regionali piemontesi di Torino in salto in lungo (mt 6,14) e 2° class in salto triplo (mt 12,01); 6° class ai campionati italiani cadetti a Borgo Valsugana in salto in lungo (mt 6,39).
-Elena Pagani , classe 1997, specialità: Twirling- ginnastica ritmica. Società di appartenenza: ASD Ginnastica Twirling Oleggio. Elena frequenta l´I.I.S. "E. Fermi " di Arona con la media dell´ 8,64.
I suoi risultati sportivi federali 2013: 6° class. campionato italiano categoria "Free Style" junior serie A1; 1° class. campionato italiano categoria "Team" senior serie A1; 2° class. campionato europeo . Nel 2014 ha conseguito i seguenti risultati sportivi: 7° class campionato italiano categoria "Free style" senior serie A1; 18° class coppa Europa/ Grand Prix . In ginnastica ritmica nel 2014 si è classificata 1° assoluta nel campionato regionale categoria "Super" junior e 7° nel campionato italiano
Dal 2012 veste la maglia Azzurra della Nazionale Italiana.

Quest´anno il premio Sportivo Veterano dell´anno è andato a Vittorio Seghezzi
Nato a Romano di Lombardia il 27 maggio 1924, è un ex ciclista su strada . Professionista tra il 1946 ed il 1957, partecipò due volte al Giro d´Italia e una al Tour de France . Corse per la Ciclo Lombardo, la Lygie, la S.C.Baracchi, l´Atala, la Viani Cral Imperia, la Edelweiss, la Ganna, la Bottecchia, la Welter e la Del Po. Fu secondo nella Tre Valli Varesine nel 1949 e nella terza tappa del Giro d´Olanda nel 1955, e terzo al Giro del Veneto nel 1948, nell´undicesima e ventunesima tappa del Tour de France 1948 e nella dodicesima e quindicesima tappa del Giro d´Italia 1949. Ha inoltre partecipato a 5 Milano- San Remo ad una Parigi- Roubaix e a 5 giri di Lombardia. Ha corso con due mostri sacri del ciclismo italiano : Fausto Coppi e Gino Bartali (di cui è stato gregario).
Nell´introdurre la manifestazione, il presidente UNVS di Arona , Nino Muscarà, ha ricordato Pietro Bertoldini e Gustavo Perovani Vicari, due soci fondatori della sezione di Arona , scomparsi nel corso del 2014. Un ricordo anche per il campione di nuoto, Francesco Giannetta, tragicamente scomparso un mese fa.
Alla cerimonia hanno presenziato, oltre all´assessore allo sport del comune di Arona, Federico Monti, il consigliere nazionale UNVS , Gianfranco Vergnano, il delegato regionale , Piemonte e Valle d´Aosta, U.N.V.S , Andrea Desana; il coordinatore dei delegati regionali UNVS, Giampiero Carretto, il delegato provinciale del CONI - Novara, nonché medaglia d´oro nel bob a 4 alle olimpiadi invernali di Grenoble del 1968 e pluricampione mondiale nel bob a 2 e bob a 4, Mario Armano; il predidente dell´ente fiera del Lago Maggiore , Pietro Oberto ed il presidente della sezione Avis di Arona , Mario Brovelli.
Parole di apprezzamento per la manifestazione sono state pronunciate dal delegato del CONI e dai rappresentanti regionali e nazionali dell´UNVS: un simbolo di riconoscimento è stato consegnato al presidente della sezione UNVS di Arona , Nino Muscarà , dal consigliere nazionale Gianfranco Vergnano.