Basket: Memorial Paolo Caretti . All´UNVS di Bra dopo sei anni il Trofeo "Over 40." Il Presidente Gandino: Grazie ragazzi per avermi fatto emozionare!

25-05-2015 14:17 -


E´ stata una bellissima due giorni dedicata allo sport "Over 40" per una manifestazione di altissimo livello tecnico ed agonistico fortemente voluta dall´Unione Nazionale Veterani dello Sport Sezione Angiolina Costantino / Attilio Bravi" di Bra.

Ed è così che il quadrangolare di pallacanestro con la presenza delle compagini di Torino, Bergamo, Bologna e naturalmente Bra hanno dato vita ad un quadrangolare dedicato alla memoria di Paolo Caretti che a distanza di anni tutti ricordano con piacere e con affetto.

Nella giornata di Sabato due gli incontri che hanno visto scendere in campo contrapposte le compagini di Torino e Bologna e quelle di Bergamo e Bra.

Due gare intense e sofferte che hanno però di fatto sancito le formazioni finaliste.

E se risultava Torino ad imporsi su Bergamo nella gara per il 3 e 4 posto, duro, durissimo e combattuto invece l´incontro tra Bologna e Bra sì tanto che doveva scendere in campo l´inossidabile Alessandro "picchio" Abbio che con una "zampata" da gran campione permetteva alla formazione dei veterani sportivi braidesi di aggiudicarsi, per la prima volta dopo 6 anni, il Torneo.

"La mia estradizione sportiva è meramente calcistica e non nascondo che poco mi intendo di pallacanestro, ma è vero altresì che seduto sulle gradinate colme di pubblico ho assistito ad una finale "al fulmicotone" dove ho apprezzato la bravura dell´esordiente Mauro Beltrami in qualità di allenatore, ma soprattutto la grinta, la tanta grinta messa in campo da diversi giocatori in particolare Marengo, Berrino Gianfranco, Paglieri e tanti altri e mai avrei creduto che una partita di pallacanestro mi avrebbe fatto emozionare per questo alla nostra squadra non posso non dire grazie ragazzi" - dice il Presidente UNVS Bra Giuseppe Gandino a cui gli fà eco il Segretario Giuseppe Sibona - "Ritengo che il pubblico presente numeroso ha potuto assistere a gare di indubbio livello tanto che una buona serie C è a personale parere ed opinione di certo al di sotto di quanto hanno saputo ben esprimere tutti i "ragazzi" che in questa due giorni di grande sport si è potuto assistere".

Terminato la parte sportiva, si è poi dato vita ad un piacevole ritrovo conviviale con oltre 100 presenze.

"Un ringraziamento particolare deve esser esternato all´Amministrazione della Città di Bra" - replica il Presidente Gandino - "in particolare al Sindaco Sibille ed all´Assessore allo Sport Borrelli, peraltro nostro Vice Presidente Vicario, per averci concesso l´uso della mensa comunale. Un grazie per esser stati presenti anche agli Assessori Gianni Fogliato e Luciano Messa anche loro visibilmente attenti e divertiti. Un ulteriore grazie personale alla Baratti & Milano sempre vicina alla nostra realtà associativa, alla Occitania.land dell´amico Luca Isoardi per averci fatto apprezzare gli ottimi prodotti occitani in vendita "on line" (www.occitania.land), a Roberto Marengo e Gianfranco Ciccio Berrino che hanno lavorato e non poco perchè tutto potesse svolgersi al meglio, al veterano dello sport Sandro Stevan per averci fatto apprezzare il vino della "Bra Bra" ed all´AIDO Sezione Provinciale di Cuneo e Gruppo di Bra da sempre al nostro fianco con son sane e positive sinergie".