26 Maggio 2022

Tiro a segno Vicenza

Vicenza e Venezia sul gradino più alto

La Sezione “Nello Dalla Fontana di Vicenza” ha risposto per prima e con entusiasmo all'invito rivolto da UNVS e Sport e Salute per organizzare un torneo Master dei Master.

Lo ha fatto scegliendo una delle discipline “regina” della Sezione, il Tiro a segno, capace di calamitare al poligono vicentino fior di tiratori e molti partecipanti. Puntando a valorizzare il claim dell'evento “Sport NO Virus” proprio per affermare la capacità dello sport di offrire un modo validissimo per uscire dalla depressione in cui la pandemia ha coinvolto tutti gli sportivi è stata l'occasione per mettere in risalto la capacità organizzativa della sezione berica (capeggiata dal neo presidente Impalmi) ma anche lo spessore tecnico di molti concorrenti.

Grazie alla fondamentale collaborazione del Tiro a Segno Nazionale di Vicenza, il Master dei Master, ha visto i tiratori di casa affermarsi nelle specialità di pistola a 10 metri categoria Open e Master ad opera rispettivamente di Angelo Prando e di Efrem Dalla Santa; nella categoria donne invece sul primo gradino del podio è salita Francesca Talamo (UNVS Venezia).

Successo “lagunare” anche nella specialità di carabina cat. Open con Geremia Vianello, mentre tra i master il primo posto è andato a Renato Federigi della sez. UNVS Vicenza.

Applausi per tutti alla premiazione alla quale erano presenti il Vicesindaco Matteo Celebron, la Delegata regionale UNVS Flaminia Campi, il Presidente della Sezione vicentina Franco Impalmi e il Presidente del TSN Vicenza Efrem Dalla Santa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie